USVN: gestione grafica di un server SVN

Se state cercando un modo elementare per gestire i vostri repository tramite una comodissima interfaccia web, allora USVN (User-Friendly SVN) è quello che fa per voi.
Come dice il nome, USVN è un software scritto in PHP che permette di gestire in modo veloce e semplice un server SVN. Per un utilizzo base di Subversion, ovvero l’utilizzo comune che se ne fa, è più che perfetto.

Attualmente non ho trovato USVN nei repository delle mie distribuzioni Linux, quindi lo andremo a scaricare e installare manualmente dal sito ufficiale http://www.usvn.info. Una volta scompattato l’archivio andremo a posizionare i file in una cartella a scelta, io ho preferito inserirli in /usr/share/usvn-1.0/.

Per il corretto funzionamento, Apache deve avere i seguenti moduli abilitati (solitamente lo sono di default): mod_dav, mod_dav_fs, mod_rewrite, mod_authz_svn, mod_dav_svn. Chiaramente, anche Subversion deve essere installato sulla macchina.

Torniamo nella configurazione di Apache e impostiamo un nuovo alias per la nostra cartella, come indicato dalla guida ufficiale:

# Configure access to usvn
Alias /usvn /path/to/usvn/public

    Options +SymLinksIfOwnerMatch
    AllowOverride All
    Order allow,deny
    Allow from all

Nel nostro caso, /path/to/usvn/public sarà /usr/share/usvn-1.0/public

A questo punto avviamo il nostro server, colleghiamoci all’indirizzo che abbiamo specificato in Apache (/usvn), e seguiamo le semplici istruzioni per la configurazione guidata del software.

Una volta finito, ci ritroveremo con la schermata di USVN pronta a lavorare:

Da qui sarà possibile creare, modificare, eliminare repository, gruppi e autorizzazioni in una manciata di click.

Consiglio finale: per una visione in sola lettura dei repository e per fare confronti tra i file memorizzati e le loro revisioni, un ottimo software web è WebSVN. WebSVN si trova spesso nei pacchetti delle distribuzioni Linux, quindi è facilmente installabile con programmi come “apt”. Lo consiglio vivamente a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *