Recensione – The Walking Dead 2×12 “Better Angels” “Il giustiziere”

Rieccoci qua. Penultimo episodio.

Devo dire che la storia è stata fedele a tutti gli spoiler che mi ero letto, quindi non sono molto sorpreso in tal senso. Allo stesso tempo, però, la puntata merita molto.

Ero quasi convinto che facessero tornare lo Shane “buono” per poi farlo morire, ma fortunatamente non è stato così. Cioè, fortunatamente è morto e fortunatamente è morto da “cattivo”.

D’altra parte l’ho sempre detto: Shane aveva un po’ rotto. Hanno fatto bene a toglierlo di mezzo, ma il modo in cui lo hanno fatto è stato… beh, diciamo che potevano fare di peggio.

Mi lascia perplesso soprattutto il bambino maledetto, Carl: gli date una pistola? Ma state scherzando? Addirittura Andrea è riuscita a fare casini con un’arma in mano, figuriamoci Carl (che fa casini anche quando non ha armi). E poi, come se non bastasse, fa fuori ZombieShane con un colpo alla testa, con Rick davanti, quando probabilmente è la prima volta che prende in mano una pistola.

Toglietemi di mezzo quel bambino per favore.

Vogliamo parlare di T-Dog, invece? In questo episodio ha parlato! Gli hanno assegnato una battuta! O mio dio! Che si decidano a far fuori anche lui, se devono continuare così.

Tornando a Shane, gli faccio i complimenti per i suoi piani diabolici che vengono puntualmente scoperti dalle altre persone dopo circa 5 millisecondi. Davvero, usa un po’ più di cervello. Ma tanto è morto…

E a proposito di ShaneMorto: le scene finali ci fanno capire che ormai sono infette anche le persone “pulite”… e ci fanno capire che Carl è un idiota (ma quello si sapeva già). Questo implica che tutto il gruppo è infetto? Assumendo che in tutte le scene splatter non siano mai venuti a contatto col sangue degli zombie, cosa significa questa cosa? Che il “virus” si trasmette per via aerea?

Termino questa lista di domande con il mio supremo voto:

78/100

Sarebbe stato più alto, se non ci fossero stati tutti questi fatti idioti di Carl.

Mi sono dimenticato qualcosa? Devo smettere? Volete regalarmi soldi? Ci sono i commenti.

Dai dai, almeno un commento mettetelo che sono disperato. Mi accontento anche di un “asdfgksg”. Tu che stai leggendo, se non scrivi un commento sei crudele.

Tutte le recensioniThe Walking Dead

10 pensieri su “Recensione – The Walking Dead 2×12 “Better Angels” “Il giustiziere”

  1. asdfgksg! Alla fine dispiace per Shane ma era uscito di testa, giusto così. In effetti potevano far fuori T-Dog invece di Dale ma non avrebbe sortito lo stesso effetto. La seconda stagione è stata sempre un crescendo e siamo già giunti all’ultimo episodio. Cos’altro dovrà succedere di ecclatante??

  2. Sono d’accordo Stephen. Dispiace più per Dale che per Shane, ma d’altra parte T-Dog non sta facendo assolutamente niente… anche se lo facessero fuori non se ne accorgerebbe nessuno.
    Per il resto, sono convinto che ci sia da aspettarsi un gran finale di stagione :)
    Grazie per il commento!

  3. Pingback: Recensione – The Walking Dead 3×04 “Killer Within” “Dentro e fuori” | WebEnt

  4. Pingback: Recensione – The Walking Dead 3×11 “I Ain’t a Judas” “Giuda” | WebEnt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *