L’evoluzione dei laptop Dell negli anni

Alla ricerca di un computer ultraleggero e ultrasottile che ti accompagni nella tua prossima avventura? Scopri l’evoluzione dei laptop sottili di Dell nel corso degli anni.

Primo laptop Dell: 316LT

Anche se questo portatile è stato considerato il top della gamma quando, nel 1989, è uscito sul mercato, le sue specifiche sembrano bizzarre rispetto agli standard cui oggi siamo abituati. Non aveva nemmeno uno schermo a colori. Di buono c’era che, pesando circa 6.7kg, obbligava il proprietario a far un discreto esercizio fisico.

Primo display a colori: 325NC

Oltre ad essere il primo laptop Dell dotato di uno schermo a colori, il modello 325NC aveva ridotto il proprio spessore di oltre 3 cm e perso addirittura 3,8 Kg.

Dell Business Laptop: Latitudine XPi

Con una batteria agli ioni di litio in grado di mantenere la carica per lunghi viaggi di lavoro, questo portatile ha rappresentato una rivoluzione rispetto al modo in cui i computer portatili venivano considerati dal pubblico. Tuttavia, nonostante i miglioramenti raggiunti sul piano tecnologico, il Latitude XPi risultava ancora piuttosto pesante da portare con sé.

Sempre più piccolo: Latitude X200

Vantando solo 2 cm di spessore, il Latitude X200 è stato uno dei notebook Dell più portatili dal 2002, anno della sua comparsa sul mercato. Le sue caratteristiche all’avanguardia (per l’epoca), come il processore Pentium III-M a basso voltaggio e il disco fisso da 30 GB, sono state immediatamente apprezzate da professionisti e appassionati.

Design e Mobilità: Dell Adamo

Quando fu presentato per la prima volta al Consumer Electronics Show, nel 2009, gli utenti Dell di tutto il mondo si “innamorarono” di Adamo. Questo notebook ultraleggero di fascia alta, è caratterizzato da un design moderno: è dotato di un case in alluminio e, al suo interno, di un impianto hardware all’avanguardia.

Il più sottile e leggero: XPS 13 Ultrabook

L’XPS 13 Ultrabook è il portatile più leggero mai creato da Dell.
Questo notebook misura solamente 6 mm nel punto in cui la scocca è più sottile e, al massimo, non supera i 18 mm di spessore.
A dispetto delle dimensioni, l’XPS 13 risulta incredibilmente potente.
Offre immagini ricche di dettagli, una velocità notevole e un touchpad reattivo, il tutto racchiuso in una forma esteticamente attraente ed elegante.

Per ulteriori informazioni sui laptop Dell, fare clic qui.

Autore

Brian Jensen lavora presso Dell. Quando non lavora, ama trascorrere il proprio tempo con la famiglia e passeggiare con i suoi cani.

Per ulteriori informazioni sui laptop Dell, fare clic qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *