How to get the nVidia Optimus card working on the Zenbook UX32VD (Ubuntu 13.04)

NOTE: This guide assumes that your bios version is 211 or higher. If you haven’t already done it, download the update from here.

If you’re on Ubuntu 12.04 / 12.10, see here.

1) Install bumblebee. If you previously installed nVidia drivers… remove ‘em completely before performing this step!

$ sudo add-apt-repository ppa:bumblebee/stable
$ sudo apt-get purge nvidia-current
$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install bumblebee bumblebee-nvidia

Continua a leggere

Come condividere via ethernet la connessione wifi usando Ubuntu

Questo articolo sarà molto breve!

Vogliamo incanalare la nostra connessione a Internet (via wifi) su un cavo ethernet che andrà verso un altro dispositivo (per ragioni storiche, chiamiamolo iSuck). Qui uno schema esplicativo:

Rete iSuck Continua a leggere

How to get the nVidia Optimus card working on the Zenbook UX32VD (Ubuntu 12.04/12.10)

NOTE: This guide assumes that your bios version is 211 or higher. If you haven’t already done it, download the update from here.

If you’re on Ubuntu 13.04, see here.

1) Upgrade your kernel to version 3.5.2 (or, presumably, newer). Assuming we’re dealing with a 64-bit system:

$ mkdir /tmp/new_kernel
$ cd /tmp/new_kernel
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-headers-3.5.2-030502-generic_3.5.2-030502.201208151151_amd64.deb
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-headers-3.5.2-030502_3.5.2-030502.201208151151_all.deb
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-image-3.5.2-030502-generic_3.5.2-030502.201208151151_amd64.deb
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-image-extra-3.5.2-030502-generic_3.5.2-030502.201208151151_amd64.deb
$ sudo dpkg -i *.deb

2) Reboot

Continua a leggere

Come far funzionare la scheda nVidia Optimus sullo Zenbook UX32VD (Ubuntu 12.04/12.10)

NOTA: questa guida assume che la versione del bios sia 211 o superiore. Se non l’hai ancora fatto, scarica l’aggiornamento da qui.

1) Aggiornare il kernel alla versione 3.5.2 (o, presumibilmente, successiva). Presumendo di avere a che fare con un sistema a 64 bit:

$ mkdir /tmp/new_kernel
$ cd /tmp/new_kernel
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-headers-3.5.2-030502-generic_3.5.2-030502.201208151151_amd64.deb
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-headers-3.5.2-030502_3.5.2-030502.201208151151_all.deb
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-image-3.5.2-030502-generic_3.5.2-030502.201208151151_amd64.deb
$ wget http://kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v3.5.2-quantal/linux-image-extra-3.5.2-030502-generic_3.5.2-030502.201208151151_amd64.deb
$ sudo dpkg -i *.deb

2) Riavviare

Continua a leggere

Impronte digitali su Ubuntu, per “VFS301 Fingerprint Reader”

Sul mio HP Pavilion dv3-2020el è presente un lettore di impronte digitali. Su Windows viene utilizzato il software DigitalPersona, mentre fino ad ora su Linux non avevo trovato neanche un driver.

Per verificare se il vostro dispositivo è uguale al mio, controllate l’output del comando “lsusb”. Dovrebbe comparire una riga simile alla seguente:

ID 138a:0005 Validity Sensors, Inc. VFS301 Fingerprint Reader

Continua a leggere

Linux: copiare un file danneggiato ignorando gli errori di lettura

Specialmente utile se abbiamo un disco che ha deciso di suicidarsi.

Ad esempio, se mentre state felicemente trasferendo un file da un disco a un altro ottenete il messaggio “Errore nell’eseguire lo splice del file: Errore di input/output“, la copia si interrompe e sembra che non ci sia modo di portarla a termine… una soluzione c’è. Probabilmente non riotterrete i byte danneggiati, certo, ma in molti casi è un compromesso accettabile1. Continua a leggere

Note:
  1. Ad esempio, nel caso di una maledetta immagine di un HD di VirtualBox da 15GB []

Ubuntu, se la scheda wireless non funziona più: iwl3945: Unknown parameter `11n_disable’

Con un aggiornamento di oggi, la mia scheda wireless su un PC di test con Natty ha smesso di funzionare. Spulciando i log di sistema, ho scoperto che c’era un problema con iwl3945. Potete verificare lanciando da terminale il comando dmesg | grep iwl3945.

Il risultato dovrebbe essere simile al seguente:

iwl3945: Unknown parameter `11n_disable'

Chiaramente, anche un sudo modprobe iwl3945 non funziona, incontrando errori durante il processo.

Per risolvere, apriamo con privilegi elevati il file “/etc/modprobe.d/intel-3945-iwlagn-disable11n.conf” e commentiamo (aggiungendo un “#” iniziale) la riga “options iwl3945 11n_disable=1”, che diventerà quindi “# options iwl3945 11n_disable=1”.

Poi, per essere sicuri di avviare tutto correttamente, riavviamo il sistema. La scheda wireless dovrebbe ora funzionare correttamente.

Come condividere la connessione Internet usando Linux

ATTENZIONE! Questo articolo è obsoleto. Per nuove versioni di Ubuntu, vedere questo post.

Cavi di reteOvvero una delle poche cose che ancora non sono abbastanza immediate da mettere a punto.

Immaginiamo di avere un dispositivo bellissimo, costosissimo, che però non supporta il wireless (potete immaginarlo come un futuro dispositivo Apple, se vi risulta più naturale). Anzi, per facilitarmi la scrittura, lo chiamerò iSuck.

Ora noi vogliamo portare la connessione Internet al nostro iSuck, che supporta solo collegamenti ethernet, ma sfortunatamente è troppo lontano per essere collegato fisicamente al router/switch più vicino.

L’idea è quella di sfruttare un notebook per incanalare i dati provenienti dal wireless verso un’uscita ethernet collegata ad iSuck, e viceversa. Continua a leggere

Linux è completamente bloccato? Non spegnete dal pulsante, esiste REISUB

Aveva Linux, ma un giorno si bloccò tutto

Per quanto possa essere raro, può effettivamente esistere la possibilità di un freeze del nostro sistema GNU/Linux. Specialmente se utilizziamo distribuzioni un po’ instabili.

Quando non funziona più niente, quando lo schermo resta fisso, quando tutto sembra perduto, ecco che i winari tengono premuto per qualche secondo il pulsante fisico del PC finché non si spegne bruscamente (o staccano proprio la spina). La soluzione è efficace, peccato che sia pericolosa: possiamo seriamente rischiare di danneggiare i componenti del computer, primo dei quali il disco rigido (ne so qualcosa).

Lo portò all’amico nerd, che lo riparò.

Fortunatamente, chi utilizza distribuzioni Linux ha a disposizione una soluzione per spegnere il computer assicurandosi che non possano verificarsi danni. La combinazione di tasti Magic SysRq permette di comunicare direttamente con il kernel. Tra le varie cose, ci permette di terminare i vari processi in esecuzione e di smontare tutti i filesystem prima di spegnere il computer. Continua a leggere

DRDY ERR, UNC, READ FPDMA QUEUED… Hard disk morto? Forse no.

Avevo voglia di fare tante foto, quindi ora le dovete sopportare.

Fredda sera d’inverno, sto guardando i video di MedBunker a Lugano col CICAP quando ad un tratto il laptop si spegne. Si stava surriscaldando, e il sistema ha pensato bene di disattivarsi prima di fondere la CPU. Peccato solo che l’ha fatto in un momento poco opportuno, e l’hard disk si è offeso.

Provo a riavviare il sistema, ma Linux mi avverte che la situazione è un po’ incasinata:

Errori hard disk linux Continua a leggere