Linux: copiare un file danneggiato ignorando gli errori di lettura

Specialmente utile se abbiamo un disco che ha deciso di suicidarsi.

Ad esempio, se mentre state felicemente trasferendo un file da un disco a un altro ottenete il messaggio “Errore nell’eseguire lo splice del file: Errore di input/output“, la copia si interrompe e sembra che non ci sia modo di portarla a termine… una soluzione c’è. Probabilmente non riotterrete i byte danneggiati, certo, ma in molti casi è un compromesso accettabile1. Continua a leggere

Note:
  1. Ad esempio, nel caso di una maledetta immagine di un HD di VirtualBox da 15GB []