PHP o Node.js?

nodejsIn questo periodo si sente parlare molto di Node.js, uno strumento molto interessante per costruire applicazioni web altamente scalabili.

Ho iniziato a sperimentare un po’ (e, a proposito, segnalo l’ottimo The Node Beginner Book) e ne sono rimasto a dir poco affascinato!

Il fatto è: vale la pena costruire le prossime applicazioni con Node.js al posto dell’onnipresente PHP + Apache? Domanda di difficile risposta. Per quanto mi riguarda, ho già in mente alcuni miei progetti passati che avrebbero beneficiato molto dalla scalabilità di Node.js, però per la maggior parte dei software che ho scritto ripeterei la scelta di PHP. Continua a leggere

PHP 6 è alle porte?

Secondo la descrizione del processo di release ufficiale di PHP, la versione 6 del noto linguaggio potrebbe arrivare in versione alpha entro la fine di quest’anno.

La release porterebbe con sé notevoli migliorie, tra cui vale la pena citare il tanto pregato supporto nativo alle stringhe Unicode.

È finalmente giunto il momento? Probabilmente no. È da prima del 2006 che si discute di PHP 6, eppure ancora non se ne vede traccia, se non per mezzo di qualche feature anticipata in versioni precedenti. Ma nonostante tutto, speriamo che sia la volta buona.

Breve introduzione molto informale a Ruby on Rails

Rails è un bel framework per costruire applicazioni web basato sul linguaggio Ruby. Ultimamente sta andando molto di moda: molti siti famosi sono stati scritti e sono in fase di scrittura con questo framework (cito Twitter e Diaspora).

Cerchiamo allora di vedere cosa offre questo framework, quali sono le sue caratteristiche principali, il modo con cui lavorarci, eccetera.

Rails è per sfaticati

Proprio come in varie arti marziali, in Rails il concetto di “meno fai e meglio è” prende il sopravvento. Rails, anche tramite il suo forte approccio MVC, ci permette di concentrarci sulla cosiddetta “business logic” invece di perderci nel solito, palloso codice sempre uguale per ogni progetto (lo capirete, se come me venite dal PHP).

Continua a leggere

Generare report PDF con PHP: sembrava impossibile, ma ce l’abbiamo fatta

Uno dei misteri più profondi e da sempre irrisolti dell’umanità è quello relativo a come fare a generare un maledetto report con PHP.

Dopo infinite ricerche e capelli strappati ecco che la soluzione l’ho trovata… non è esattamente come usare Crystal Reports, ma è sempre meglio che posizionare a mano ogni elemento sulla pagina.

Un po’ di storia!

(Questa parte non serve a niente, se volete subito la soluzione leggete più in basso… impazienti!)

Inizia tutto quando ho avuto la necessità di produrre report PDF da PHP. Per prima cosa ho scartato le varie soluzioni che promettevano di produrre documenti tramite posizionamenti assoluti e pazzie varie (metti la prima parola qua, poi cambia colore, ora spostati 10pt a destra, ora 15pt in basso, oh accidenti è finita la pagina e mo’ che faccio??). Continua a leggere

Piccolo trucco per installare Apache, PHP e MySQL su Linux con un singolo comando

Potremmo aver bisogno di installare LAMP (Linux Apache MySQL PHP) in un colpo solo, velocemente, senza perdersi in configurazioni varie.

Sapevate che è possibile cavarsela installando l’insostituibile pacchetto phpmyadmin? Ci penserà lui a risolvere tutte le dipendenze, che per nostra fortuna sono proprio Apache, PHP e ovviamente MySQL. ;-)

Connettersi a Microsoft SQL Server da PHP su Linux via ODBC

Ho recentemente avuto la necessità di connettermi a un database Microsoft SQL Server presente su un host remoto attraverso un sito PHP che girava su Linux (l’ambiente di test era Ubuntu 10.10). L’applicativo PHP funzionava tramite ODBC.

Procedura aggiornata per Ubuntu 12.04

Rappresentazione grafica di MS-SQL + Linux

Ho passato diverso tempo a cercare una soluzione non catastrofica, ma nessun documento trovato su Internet è riuscito da solo a farmi arrivare a una conclusione soddisfacente. Ecco quindi come fare, aka un mix delle parti buone dei vari documenti. Continua a leggere